Birthday.

Ebbene sì, oggi è il mio ventunesimo compleanno.

Come ho passato la giornata? Ma di merda, c’è bisogno di chieder(se)lo?

Gente a cui faccio favori che a stento mi fanno gli auguri.

“Ma non puoi non avere voglia di vivere il giorno del tuo compleanno!” Perché scusa è vietato? E poi mica scelgo io se stare male o meno. Sono i fatti che mi accadono che influenzano il mio umore. Non sopporto vi sopporto più, “amiche” mie; anzi il mio disprezzo per voi aumenta giorno dopo giorno! Non mi sapete comprendere nemmeno un po’! Mi dite  solo frasi del cazzo del tipo “ma sei tu che ti immagini queste cose negative!” “E’ tutto nella tua testa!” “Non fasciarti la testa prima del tempo!” “Non essere pessimista!”.

Io non sono pessimista, ve l’ho detto mille volte. Sono realista. Vedo la realtà così com’è. Non posso farci nulla se quasi tutte (o forse no) le persone che incontro mi trattano malissimo. Sono molto fragile emotivamente, me la prendo subito, non so accettare nessun tipo di critica, lo so, scatto per qualunque cosa. Mi vengono spesso crisi di pianto. Non c’è via d’uscita da tutto ciò. Ma quel che è peggio è che alcune persone tendono a dirmi cose belle puramente inventate di sana pianta per farmi sentire meglio. Eh no, mi dispiace deludervi, non mi fanno affatto sentire meglio. Preferisco venire a conoscenza della crudele verità che della splendida bugia. Troppe volte ho dovuto sentire bugie che credevo fossero reali, e il mio stato mentale è peggiorato notevolmente. Non voglio che accada ancora.

Ad ogni modo, com’era prevedibile lui non mi ha fatto gli auguri.

Sei davvero una stupida Izzy, credevi veramente che t’avrebbi fatto gli auguri? Ma dài. Lo sai come vanno queste cose e poi tu sei nata per rimanere sempre da sola, senza amici, senza partner, senza nessuno che ti appoggia, che ti consoli, che ti ami. E’ inutile sperare in un capovolgimento della realtà. Lui ti ha usata, come altri hanno fatto prima. Per cosa credevi che avesse fatto le cose che ha fatto? Voleva solo usarti e l’ha fatto molto bene. E’ un ottimo attore, avrebbe certamente una carriera di successo se intraprendesse questa strada e tu lo sai bene, Izzy. E’ finita. Anzi non è mai iniziata e mai inizierà. Ficcatelo bene in quella testa vuota che hai. Non sei come gli altri. Tu non puoi essere felice. Mai, non potrai mai esserlo, mai e poi mai. Non sei destinata alla felicità.

 

 

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s