Goodbye.

Sono ormai trascorsi quattro mesi da quando tu mi hai detto che dovevamo smettere di frequentarci. Tante cose sono cambiate e tante sono rimaste identiche. Io non rinnego ciò che c’è stato con noi, nonostante io alla fine ne sono uscita piuttosto malridotta, con le ossa rotte, con il cuore in frantumi e con l’inferno in testa, ma ho capito che due come noi non possono avere un futuro insieme a causa della nostra reciproca instabilità. Io sono una persona troppo fragile, troppo sensibile, troppo caotica, troppo irregolare, troppo emotiva che non può stare con una persona come te. Tu sei molto intelligente, siamo esseri affini, simili, con interessi e gusti in comune davvero fighi, ma a causa del nostro malessere mentale, non possiamo avere una storia, forse era questo a cui tu facevi riferimento, quando dicevi che non vuoi una storia. La verità è che non vuoi avere una storia con me, perché siamo troppo simili e finiremo col farci del male a vicenda. Noi non saremo in grado di farci forza per uscire dal tunnel, ma ne verremmo risucchiati e gettati nel fondo del baratro poiché siamo troppo fragili e delicati. Di te ho apprezzato e apprezzo tutt’ora le tue splendide qualità come la comprensione, la pazienza, l’intelligenza e la sincerità, e so che persona magnifica sei, ma nonostante ciò i tratti più orrendi delle nostre personalità instabili sanno come emergere, specie nei momenti meno indicati, e ci feriscono tremendamente. Io sono una persona che non può farcela con le sue forze, che ha un bisogno costante dell’altro e non posso aiutare nessuno, proprio perché sono io la prima ad avere bisogno di aiuto. Inoltre ho bisogno che le cose vengano definite, non che siano totalmente vaghe, altrimenti mi causano più confusione di quanta ne abbia già.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s