Loneliness will kill me.

La solitudine è la peggio cosa per me. Ho difficoltà ad accettarla anche quando sono nel letto che cerco di addormentarmi. Neppure mentre dormo sono brava a stare da sola, preferirei sempre avere qualcuno al mio fianco, che mi coccoli, che mi faccia sentire la sua presenza. Odio la solitudine perché è un mare nero che mi fa sempre più affogare nei suoi profondi abissi, senza possibilità di emergere. Inoltre l’essere sola mi rende ancora più depressa, più negativista. Non mi lasciano scampo questi pensieri. Ho davvero tanta paura di “vivere” gli anni che mi restano senza nessuno vicino a me, senza amore, senza felicità. La cosa che mi fa più rabbia è che le mie “amiche”, l’ultima volta che abbiamo litigato, mi hanno detto che io non sono affatto sola, che io ho loro. Aborro questa frase perché non rispecchia affatto la realtà. Io non ho nessuno. Ho sempre desiderio di parlare con qualcuno, ma nessuno è disponibile a parlare con me, eccetto la psicologa, ma lo fa perché la pago, non perché ci lega un rapporto d’amicizia o qualcosa del genere. Le mie “amiche” non mi cercano mai, e quando racconto dei miei problemi, loro fingono di ascoltarmi, fingono di essere interessate, ma so che non è affatto così. E quando ho detto loro che non racconterò più niente di troppo personale, si sono pure incazzate! Ma cos’altro dovrei fare? Vorrei davvero parlare con qualcuno, ma non ho nessuno. Questo solitudine è talmente fitta, pesante, grave che mi viene voglia di morire.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s