Only apathy could save me.

Voglio diventare insensibile, voglio essere stronza, fregarmene di tutto e di tutti, ma specialmente delle mie odiose emozioni ingestibili e indesiderate. Non voglio provare niente solo essere totalmente apatica, indifferente. Se fossi anestetizzata in questo preciso momento non proverei dolore, non soffrirei, non mi verrebbe da piangere per ogni scemenza del cazzo. Invece anche oggi mi sento uno schifo. Questo pomeriggio finita lezione, mi sono precipitata fuori a fumare. Mentre parlavo con una ragazza del mio corso, mi giro per qualche istante verso la porta ed ecco che esce lui, bello più che mai. Il mio cuore ha perso battiti. Mi sono messa a fissarlo insistentemente, ma niente, non mi ha rivolto nemmeno una rapida occhiata, ma anzi, si è subito allontanato con una sua compagna di classe. So perfettamente che non gli frega un emerito cazzo di me, che appena finisce le lezioni se ne va perché mi detesta e non vuole incontrarmi, il solo vedermi lo infastidisce bestialmente. Inoltre quella ragazza è molto più bella di me (non ci vuole molto, effettivamente) e io resto inevitabilmente il solito schifo ambulante, la tipica ragazza della quale nessun ragazzo, bello o brutto che sia, s’innamorerebbe. Ho seriamente preso in considerazione l’idea di lasciare l’università per non incappare più in lui, così da tirarmene fuori, ma ripensandoci non funzionerebbe affatto poiché non sono brava a dimenticare le persone, a cancellarle. Il problema è che mi sto sempre più infognando; rivivo i momenti in cui ero con lui in continuazione, non mi danno tregua, hanno sempre il sopravvento su me. Poi spero sempre di vederlo, e puntualmente divento intrattabile quando non mi rivolge nemmeno uno sguardo. Quanto sono patetica! Inoltre non ne posso più di questi cambiamenti repentini d’umore! Sono un vero tormento. Arrivata a casa ero depressa, poi allegra e ora di nuovo depressa con l’aggiunta che sono incazzata. Appena successo il fatto descritto sopra ho scritto alle altre, ma solo una di loro mi ha risposto, per di più brevemente e con le solite frasi fatte del cazzo. Odio tutti, solo che a lui lo amo anche. Infognatura di merda proprio (che si chiama amore).

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s